A me

Mi voglio bene. Non è che mi ami alla follia, sia chiaro, ma ho finalmente imparato a provare dell’affetto nei miei confronti e me lo tengo stretto. Non perdo empatia, ma non divento nemmeno un bel tappeto persiano. Potrò fare da tappezzeria ogni tanto perché so mettermi da parte quando voglio, ma mai e ripeto mai farò da zerbino. E non sarò nemmeno il lampadario di cristallo di alcuna villa di lusso che non rientri nei miei gusti.
Sto male, ma mi voglio bene, finalmente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...