Bollicine

E poi mi rendo conto che se ci fossi, saresti come quella sensazione di caldo avvolgente sulla schiena, mentre faccio il bagno. Ho scritto il tuo nome sott’acqua, sulla parete della vasca. Impalpabile. Tolgo il tappo. E poi assente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...