Cemento

Ho smosso un pezzo di cemento che era immobile nel mio stomaco da mesi.
Era ansia più un po’ di rara euforia. Ora è nausea.
Attendo che la mia acida rabbia lo corroda fino a neutralizzarlo.
Devo vivere.